My experience in Malta – Omar

Mi chiamo Omar e ho 25 anni, vivo in Italia, e sono studente nella facolta` teologica di Padova.

Appartengo al GRUPPO ABRAMO del rinnovamento carismatico, il quale da 20 anni propone un cammino di conversione e di incontro personale con Gesù attraverso la riscoperta dell’azione dello Spirito Santo nella vita cristiana, della Preghiera, della Parola di Dio e dei Sacramenti. Prioritario è l’impegno per la nuova evangelizzazione tanto auspicata dal Papa oltre ad una forte attenzione all’ambito sociale: mondo giovanile, famiglie, persone sofferenti (ammalati, carcerati, disabili). www.evangelizzare.it

Oggi mi trovo a Malta non tanto per vivere una vacanza, ma per vivere con la comunita` di YOUTH FELLOSHIP una nuova esperienza nella fede.

Da quando sono arrivato, le persone mi hanno accolto da subito come uno della famiglia e questo ha permesso a me di sentirmi a casa.

Durante questo mio soggiorno a Malta, sono stato ospitato nel loro “Convento” dove nelle mie ore a disposizione ho potuto pregare ed adorare il sacramento dell’eucarestia, presente nella cappella.

Ho partecipato inoltre a molte attivita`, quali: ACTS, l’incontro di preghiera, il ritiro con uno dei tanti cenacoli (gruppetti di preghiera, dove i membri non sono necessariamente della comunita`) e “COME & SEE”.

ACTS (Annuncio di Cristo nelle Scuole) e` stato per me qualcosa di entusiasmante, perche` ho potuto sperimentare qualcosa di nuovo nell’ annunciare il messaggio di Gesu`. Non solo. Nelle sessioni di questo programma e` possibile captare quanto gli studenti abbiano bisogno di risposte alle proprie domande sulla vita. Oggi infatti vengono proposti molti stili di vita, e ne siamo invasi, le persone perdono il proprio orientamento e gli studenti si trovano dentro a questo “minestrone”. Dio diventa qualcosa di astratto e difficile da conoscere. ACTS si rende strumento di Dio per annunciare agli adolescenti che Dio non e` difficile da trovare, ma attraverso il suo figlio Gesu`, chiunque puo` accedere al suo Amore, inoltre gli invitano ad iniziare questa nuova relazione con Dio.

Il ritiro a cui ho partecipato con il Cenacolo e` stato fatto sulla base del vangelo di Giovanni, il quale mi ha portato ad approfondire e consolidare il mio rapporto con Gesu`, Figlio di Dio.

Infine il “COME & SEE”, dove giovani di tutte l’eta` che non hanno mai conosciuto e sperimentato Gesu` nella propria vita, prendono parte ad un meeting che dura per tutto il weekend. Durante le varie sessioni mi ha impressionato il graduale cambiamento che e` avvenuto nelle persone, in particolare il momento dedicato alla riconcigliazione con Dio. Credo che circa il 99,9% abbia effettuato la confessione. La presenza di Dio in questi tre giorni si poteva toccarla con “mano”, alle persone infatti gli si poteva vedere in volto che era cambiato qualcosa nella loro vita. Posso dire che questo evento e` stato come se un pezzo di paradiso si sia staccato e venuto in mezzo a noi.

Voglio ringraziare e lodare Dio per questa esperienza vissuta qui a Malta, per la mia Comunita` che mi ha permesso e approvato, pregando per me, questa mia scelta. Un ringraziamento lo devo anche alla Marana tha` Community e il suo fondatore Dr. John Bonnici Mallia, per avermi invitato e accolto negli incontri di preghiera da loro sostenuti. Dio vi benedica.

Infine ringrazio la comunita` Youth Felloship, in particolare Manuel per il suo servizio nel convento, l’equipe dell’ufficio, con Andrew Consiglio, per la loro assistenza nelle mie “defficienze”, l’equipe di ACTS, dove Erika mi ha spiegato nei minimi dettagli come lavorano, Nicki e Maurizio per avermi fatto d’autista.

Concludo ringraziando tutti i giovani che mi hanno conosciuto e “sopportato”.

Dio vi Benedica. Ciao e….arrivederci!!!